Limitless , Serie TV del 2016 , puntata 19 “Anteprima di Stampa”

1 anno ago

Nella serie, dove un giovane accresce le proprie facoltà mentali con una pillola (NZT) e per questo viene reclutato dall’FBI, in ogni puntata vengono proposti casi particolari. Nella puntata 19 il protagonista è la stampa 3d di un Rene! Quando l’FBI entra nel laboratorio che dovrebbe produrre gli organi, il Biosoma, saltano subito all’occhio le stampanti 3d. Si vedono due Formlabs 2 e una makerbot replicator 2. In un primo piano è proprio la testina di quest’ultima che sta stampando un organo. 

É un po controversa la scelta di utilizzare delle macchine consumer come la makerbot e prosumer come la formlabs 2  in un laboratorio fantascientifico  che in teoria dovrebbe contare su un parco macchine più all’avanguardia. Inoltre, stampare un rene con una macchina FDM non è certo la migliore delle ipotesi. Già sarebbe stato più credibile l’utilizzo di una SLA come la Form 2 con materiali bio compatibili, come già si può fare con parti ossee . Certamente per esigenze televisive, capisco che sia molto meglio vedere all’opera una testina che opera velocemente in 3 direzioni invece di  una vaschetta di resina che viene lentamente illuminata da un laser. Ma è possibile stampare un rene in 3d ? In tal senso ci sono delle ricerche del MTI. per la verità la stampa 3d interviene in misura minima. il concetto è quello di riuscire a replicare i “nefroni” , che sono i tubicini che in pratica filtrano i liquidi di passaggio nei reni. si tratta di strutture naturali molto complesse, che svolgono più azioni. I ricercatori riescono a stampare in 3d i complessi canali dei nefroni tramite un gel, che poi viene ricoperto con un liquido siliconico. il gel viene eliminato e restano i tubicini vuoti nel quale sono poi coltivate delle cellule che formano tessuti bio-compatibili. Ci vorranno ancora parecchi anni per sviluppare questa tecnologia, ma siamo sulla buona strada. 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>